Sogno di una notte di mezza estate

Bene, iniziamo ad usare questo blog per motivi personali…

Il fatto è che… sono sconvolta!
Il modo migliore che conosco per togliere un pensiero fisso è parlarne e visto che in questo periodo non ho proprio bisogno di qualcosa che mi distragga è meglio esternare un po’. Non voglio parlare d’amore, anche perchè mi sembra veramente esagerato, ma in genere se si continua a pensare ad una persona c’è un motivo. Io penso troppo di mio ma questa volta… sono sconvolta!
All’inizio non mi aveva nemmeno colpita, io mi sarei buttata sul suo amico (ma questa è un’altra faccenda…) non mi aspettavo nemmeno che si mettesse in contatto con me visto che non ci siamo rivolti la parola. Ma l’ha fatto… poi siamo usciti. Beh nel frattempo saranno passati più di tre mesi, comunque! Siamo usciti, abbiamo parlato, io gli ho detto che odio le moto, lui che aveva preso la patente quel pomeriggio, ma in ogni caso serata tranquilla. La volta dopo mi ha baciata… è stato assurdo, prima non mi diceva nulla, nel senso che mi era indifferente e pensavo se era il caso di rivederci ancora, un secondo dopo… la mia testa non c’era più.

Una volta ho sentito che con un bacio si riconosce l’anima gemella, più per una questione di compatibilità genetica che per faccende spirituali, ma ora ci credo un po’ di più.

Non so cos’è, non so se sono innamorata, non so se può funzionare, so solo che nessuno mi ha mai baciata così, esattamente come ho sempre sognato.

 

Sogno di una notte di mezza estateultima modifica: 2010-06-30T19:16:00+00:00da cg.apetta
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in blog life e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento