Gli Spandau che non ti aspetti

Sempre grazie ai telefilm, ho scoperto questa canzone. L’adoravo, l’ho cercata… e non riuscivo a credere che fosse degli Spandau Ballet. Inizio a rivalutarli, e con loro l’intero decennio che non mi è mai piaciuto.
Tra l’altro vedendo il video mi è venuto in mente quello di Kidz dei (nuovi) Take That, per l’idea dei vestiti di origine e epoche diverse, non per altro.
Ultimo appunto: il batterista è un mito di musicista!

Pubblicato in musica | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Incubi

Cerco di non seguire tanto la politica e l’economia italiana per non deprimermi e cadere nelle mie fasi da “il mondo è brutto e cattivo”, ma mi perseguitano comunque.
Ho fatto un sogno, spero non premonitore:
la mia macchina era parcheggiata sullo scivolo di casa che porta ai garage, c’era un po’ di gente forse c’era una festicciola o qualcosa… all’improvviso arriva Beppe Grillo, apre la portiera e libera il freno a mano. La macchina scende piano per la discesa e finisce contro il muro di fondo, graffiando e deformando il paraurti anteriore.

Qualsiasi cosa significhi, voglio davvero sperare che non vada così.

Pubblicato in attualità | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Ricerche francesi

Sì lo so, non scrivo molto, ogni tanto ci penso, tipo “questo devo assolutamente dirlo a qualcuno”… ma poi mi passa quindi ci sono stati parecchi post mancati in questi mesi.

 

Ma questo lo dovevo assolutamente scrivere 🙂 anche se è un po’ macchinoso.

 

Stavo studiando l’attore Michael Youn dopo averlo visto nel film Paris Express che, anche se esce dalla stessa scuola di Taxxi e The Transporter, non è stupido come il primo nè serioso come il secondo, ma spettacolare. Comunque l’attore è un figo, nonostante sia francese 🙂 e io l’ho fissato per tutto il film cercando di capire quando l’avevo già visto. Solo su internet ho scoperto che lui in realtà è un comico che è diventato cantante e poi anche attore… una specie di Fabio De Luigi d’oltralpe. Come cantante si faceva chiamare Fatal Bazooka… rapper come Luca e Paolo erano DJ, ma con alcune canzoni meritevoli che avevo già scoperto almeno tre anni fa.
E qui arriviamo a quello che è successo oggi. Ho approfondito un po’ le sue canzoni ma non sapendo il francese mi sono dovuta affidare a traduzioni in inglese dei suoi testi e infine a Google Traduttore. Sì, io uso il traduttore di Google… ma solo come ultima risorsa e più che altro per farmi due risate. Dunque cercavo la traduzione della canzone Fous ta cagoule, ma ecco cosa mi è apparso:

 

716_10200870631757339_1038686912_n.jpg

Questa me la deve spiegare qualcuno!!!

Sinceramente io Michael Youn l’ho fissato per ore cercando di capire perchè mi piaceva… ok in generale mi piacciono gli uomini con la testa quadrata, i tratti forti e l’aria seria, in più nel film girava in giacca cravatta e cappotto che secondo me è la cosa più sexy che un uomo possa mettere… (chi conosce il mio ragazzo non mi crederà perchè lui è tutto il contrario, a riprova che le donne non sanno quello che vogliono) ma comunque c’era qualcosa di strano. Poi ho visto la foto qui sotto e ho realizzato: è identico al mio ex!!!

Senza titolo-1 copia.jpg

Pubblicato in tecnologia | Contrassegnato , | Lascia un commento

Campagna elettorale

ALL I WANNA SAY IS THAT

THEY DON’T REALLY CARE ABOUT US

video

Skin head Dead head
Everybody Gone bad
Situation Aggravation
Everybody Allegation
In the suite On the news
Everybody Dog food
Bang bang Shock dead
Everybody’s Gone mad

All I wanna say is that
They don’t really care about us
All I wanna say is that
They don’t really care about us

Beat me Hate me
You can never Break me
Will me Thrill me
You can never Kill me
Do me Sue me
Everybody Do me
Kick me Strike me
Don’t you Black or white me

Tell me what has become of my life
I have a wife and two children who love me
I am the victim of police brutality, now
I’m tired of bein’ the victim of hate,
You’re rapin’ me of my pride
Oh for God’s sake
I look to heaven to fulfill his prophecy…
Set me free

Skin head Dead head
Everybody Gone bad
Trepidation Speculation
Everybody Allegation
In the suite On the news
Everybody Dog food
Black man Black mail
Throw the brother In jail

Tell me what has become of my rights
Am I invisible cause you ignore me
Your proclamation promised me free liberty, now
I’m tired of bein’ the victim of shame
They’re throwin’ me in a class with a bad name
I can’t believe this is that land from which I came
You know I really do hate to say it
The government don’t wanna see
But if Roosevelt was livin’, he wouldn’t let this be, no, no

Skin head Dead head
Everybody Gone bad
Situation Speculation
Everybody Litigation
Beat me Bash me
You can never Trash me
Hit me Kick me
You can never Get me

Some things in life they just don’t wanna see
But if Martin Luther was livin’
He wouldn’t let this be

Skin head Dead head
Everybody’s Gone bad
Situation Segregation
Everybody Allegation
In the suite On the news
Everybody Dog food
Kick me Strike me
Don’t you Wrong or right me 

Pubblicato in sfoghi | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Regalino di natale

Sono stata parecchio assente…
Un po’ perchè sommersa di lavoro arretrato, un po’ perchè boicotto YouTube (30% volontariamente e 60% involontariamente), un po’ perchè presa da eventi sociali vari ed eventuali oppure da telefilm 🙂

Ma non potevo segnalare questi due filmati che ho scoperto dopo essermi appassionata a Joseph Gordon-Levitt, quello che in Inception rotola sul soffitto <3
I filmati sono consigliati solo a chi conosce bene l’inglese e ha tanta fantasia, infatti le parole sono per la maggior parte inventate e composte, con termini ricercati per descrivere le cose più semplici. Io ci sono arrivata solo dopo aver trovato la trascrizione del primo…

Dopo il salto trovate il secondo video.

Pubblicato in cinema e tv | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Che altro dire… MITI!

Più sento parlare di “politica”, ovvero quello che è diventata la politica, e più mi torna in mente una canzone che per me è un’opera d’arte.

Inizialmente l’avevo considerata una canzoncina stupida, ma ascoltando il testo mi sono resa conto della satira che c’è sotto, vera satira, non quella cattiva dei giornali nè quella di parte dei comici.

E soprattutto… lei è Raffaella Carrà che canta insieme a Elio e le Storie Tese. Questo dice tutto.

Pubblicato in cazzarte, musica | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Ricordi

Questo è il post numero 100.
Per festeggiare riesumo un vecchio video, per me speciale. Si tratta infatti del primo video musicale di cui mi ricordi (insieme a un paio dei Chemical Brothers e qualcun altro che non riesco ad identificare).
Praticamente è la mia infanzia… il che è tutto dire ;P

Pubblicato in musica | Contrassegnato , , | Lascia un commento

La lunga ricerca

Ok, non è vero, non è stata una grande ricerca ma il fatto è che ogni volta mi dicevo “devo cercarla questa appena mi metto al computer” e ogni volta mi passava di mente. Credo di essere andata avanti per quasi dieci anni…

Sono partita da una canzone dance (Ping pong di Labelle) che tutti dicevano “ma è l’ispettore Gadget!” -.-‘
ma io ero convinta che esistesse un vero originale precedente al cartone; per cui dopo aver sentito la sigla di Passepartout mi è tornata in mente la faccenda e inoltre mi si è confermata la teoria di una musica classica.

Eccola qui:

Pubblicato in musica | Contrassegnato , | Lascia un commento

Libertà di parola

Non condivido la tua idea, ma darei la vita perchè tu possa esprimerla.

Voltaire

Pubblicato in aforismi | Contrassegnato | Lascia un commento

Ricordo di viaggio

Tenerife 08/09/2012

P1030784.jpg

Pubblicato in attualità, motori | Contrassegnato , | Lascia un commento