Bla bla bla

Sono un assenteista, ma per indignazione.

Un po’ perchè si è parlato tanto in queste settimane, un po’ perchè è sempre difficile prendere una posizione, io ho scelto di non dire niente. Mi riferisco ai fatti di Roma, alla manifestazione in Val di Susa, alla visione della morte disonorevole di un uomo sbattuta all’ora di pranzo, alla tragica fatalità che colpisce sempre i giovani e i migliori, alle risatine internazionali con le letterine di risposta e infine allo scossone politico che arriva dalla Toscana.
Ci sono tante cose da dire ma ne abbiamo tutti sentite troppe per cui mi astengo, che poi è quello che fanno tutti gli italiani, occupati a cercare l’ultimo IPhone al prezzo più basso lasciando parlare giornalisti e politici tra di loro.

Voglio commentare un’unica cosa: ho sentito dire al famigerato Cavaliere che non può dimettersi perchè non c’è alternativa, la sinistra non ha nessuno che può occuparsi dell’Italia. Perchè a destra c’è solo lui? Non esistono altre soluzioni, solo Berlusconi e i comunisti, il bene e il male?
Non parlo di nessuno in particolare (anche perchè non li conosco) ma odio quando qualcuno pensa in modo troppo rigido, escludendo le cose a priori!

Bla bla blaultima modifica: 2011-10-31T11:00:00+00:00da cg.apetta
Reposta per primo quest’articolo
Questa voce è stata pubblicata in opinioni e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento